Pubblicato da Rigoletto Records il 19 settembre 2017
http://www.rigolettorecords.com/web/eventi/ugo-cattabiani-e-gabriele-fava-saxguitarduo-live-on-the-road-cafe-pr/

Se esiste una strada “americana” nella nostra provincia, quella è senz’altro la sp 343, che si stacca dal limite nord della città, e va a sbattere dritta dritta sull’alveo del Po. Tutti la chiamiamo Asolana -a volerla ostinatamente proseguire, oltre il ponte, arriva fino ad Asola- ed è americana perchè, fatte le dovute proporzioni, sembra [...]

La nostra Giò finalista al Premio Bianca D’Aponte!!

Pubblicato da Rigoletto Records il 22 agosto 2016

http://www.rigolettorecords.com/web/la-nostra-gio-finalista-al-premio-bianca-daponte/

Sul fatto che “Orione“,  l’ultima fatica della nostra Giovanna Dazzi, fosse un piccolo ma preziosissimo gioiello, non avevamo alcun dubbio.

Ne avevamo parlato QUI, circa un mese fa, in occasione della sua uscita ufficiale.

Così, è bastato pochissimo tempo perchè arrivasse il primo riconoscimento ufficiale. Il brano “Orione” si contenderà, con altri nove, il premio “Bianca d’Aponte-Città di Aversa“, al termine delle due serate in cui si terrà la kermesse, in terra campana, il 28 e 29 ottobre prossimi.

Il concorso Sono un’isola è stato istituito in memoria della giovane cantautrice aversana Bianca d’Aponte, scomparsa prematuramente nel 2003 alla vigilia della pubblicazione del suo primo disco. L’intento degli organizzatori è quello di dare alle giovani cantautrici che compongono in italiano o in un dialetto italiano “un’opportunità per emergere nel mondo della musica”, per creare un momento di incontro e di confronto, per fornire una vetrina indipendente alle cantautrici italiane emergenti.

Giovanna_Outside_02

Il direttore artistico del concorso è Fausto Mesolella, chitarrista della Piccola Orchestra Avion Travel, musicista fuori dagli schemi, amico di Bianca, ispiratore e animatore del premio fin dalla sua origine.

L’idea sulla quale è stato costruito il concorso è quella di avere uno spazio espressivo aperto e indipendente, privo di barriere, capace di fornire a tutte le artiste pari opportunità. Questo avviene, innanzitutto, garantendo la partecipazione gratuita e la piena ospitalità nei giorni della manifestazione. Per la sua natura è l’unico evento del genere a carattere nazionale.

Questo fa del Concorso Sono un’isola, un evento assolutamente fuori dagli schemi usuali, sostenuto ed organizzato da persone che amano la musica e ci mettono cuore e professionalità.

giovanna-dazzi2

La finale del Concorso si svolge presso il Teatro Cimarosa di Aversa e si articola in due serate. La prima propone la passerella delle artiste finaliste chiamate a presentare il brano in concorso e ad interpretare un brano a scelta. Nella seconda serata, alle esibizioni delle concorrenti si alternano quelle di ospiti, che negli anni sono stati Rossana Casale, Piccola Orchestra Avion Travel, Brunella Selo, Fausto Mesolella…

Giovanna ha già partecipato, nel 2011, con la canzone “Il grattacielo” tratta dal suo primo cd “A mente aperta”.

Un grandissimo “IN BOCCA AL LUPO!“, allora, da tutto lo staff e da tutti i sostenitori della Rigoletto Records!

 

Non è possibile commentare.