Pubblicato da Rigoletto Records il 19 settembre 2017
http://www.rigolettorecords.com/web/eventi/ugo-cattabiani-e-gabriele-fava-saxguitarduo-live-on-the-road-cafe-pr/

Se esiste una strada “americana” nella nostra provincia, quella è senz’altro la sp 343, che si stacca dal limite nord della città, e va a sbattere dritta dritta sull’alveo del Po. Tutti la chiamiamo Asolana -a volerla ostinatamente proseguire, oltre il ponte, arriva fino ad Asola- ed è americana perchè, fatte le dovute proporzioni, sembra [...]

ORIONE – La leggerezza della luce

Pubblicato da Rigoletto Records il 10 luglio 2016

http://www.rigolettorecords.com/web/produzioni/orione-la-leggerezza-della-luce/

Sono tre le stelle che formano la parte centrale della costellazione di Orione, e che rappresentano la cosiddetta “cintura” del mitologico cacciatore dagli occhi celesti e la corazza d’oro, che si narra riuscì a rapire il cuore di Eos, la Dea dell’Aurora.

La cintura di Orione, ornata da questi tre gioielli nel cielo, luminosi e allineati, è perfettamente visibile nelle serate estive: assomiglia a tre note splendenti, appese al grande pentagramma dell’empireo da una mano misteriosa e ancestrale.

La nuova produzione artistica di Giovanna Dazzi è costituita da tre stelle, perfettamente allineate e, soprattutto, necessarie: si chiama ORIONE, ed è un EP.

Tre canzoni dipinte con tocchi lievi, eppure vividi e netti: le sonorità elettroniche, dosate con grande cura, gli incisi di chitarre acustiche o di tromba, che testimoniano e rafforzano il vissuto artistico di Giovanna, la voce che si dipana come il filo giallo di un gomitolo di lana, caduto, dal bordo del divano, su un tappeto blu notte.

Con questo lavoro la nostra Giovanna riesce a creare una miracolosa unione fra la musica e il testo, in grado trovare immediatamente una dimensione flottante, ora rarefatta, sognante, ora concreta e liscia come uno sguardo sereno sul mondo, sulla natura: una fotografia rubata a ciò che se ne sta, appena oltre la porta della camera, dormiente nella penombra estiva.

Lavorare con la luce attraverso la musica è impresa tutt’altro che banale. Occorre trasformare la materia, in un certo senso rielaborarla: mica facile. Ma quando questo succede, allora si è compiuto l’atto artistico.

ORIONE è la elaborazione di tre concetti letterari e musicali, in tre punti di luce.

Ascoltate questo EP ad occhi chiusi, sdraiati, senza fretta. Capirete che la leggerezza della luce è possibile percepirla solo attraverso la musica. E che non è un caso che la costellazione di Orione sia una delle pochissime, nella volta celeste, ben visibili sia dall’emisfero Boreale che da quello Australe.

 foto

Una piccola ed ultima nota a margine. Ci si domanda ancora -ahinoi…- che cosa sia POP, cosa Rock, cosa “cantautorale” (parola raccapricciante!), o Rap, Garage, HIP-HOP e così via.

No, tranquilli.

Non troverete risposte, qui, ma solo una considerazione in merito, che può nascere dall’ascolto di queste tre bellissime canzoni.

Pop è, forse, non riuscire più a smettere di canticchiare quel particolare ritornello, al semaforo, in coda al supermercato o mentre si gira in bici per la città.

Ecco, ora ricordatevi di una cosa: se vi verrà da cantare “fidarsi è meglio… fidarsi è meglio… l’esatto contrario del noto proverbio” mentre, sorridendo, prendete gli spiccioli di resto del quotidiano dal vostro giornalaio di fiducia, e quello vi getta uno sguardo di traverso -a dir poco sospettoso- allora siete arrivati proprio al fondo della questione. Perchè avrete toccato con mano qualcosa di più, del semplice Pop.

Quello, Signore e Signori, è Pop d’Autore.

Anzi, ancora meglio… è Musica, finalmente!

Musica d’Autore a Denominazione d’Origine Controllata, Garantita Rigoletto Records!

 

Tutti i brani di ORIONE sono ascoltabili in streaming su:

www.giovannadazzi.it

Per informazioni: 

info@giovannadazzi.it

Fb ufficiale:

https://www.facebook.com/giovannadazziofficial/

 

TRACKLIST
    1. Orione, 3:43
    2. Fidarsi è meglio, 3:00
    3. Foto clandestine, 3:57

Non è possibile commentare.